Attenzione!

La mostra I ragazzi di Villa Emma sarà chiusa al pubblico fino al 16 dicembre 2017.
Ci scusiamo per il disagio.

Laboratorio di serigrafia
Nonantola, 16-17 dicembre 2017

Dentro al disordine (con la testa e le mani)
Metodi, tecniche ed esperienze educative dell’accoglienza

Ciascun mestiere ha bisogno di un continuo dialogo tra teoria e pratica, ha bisogno di tecnica, metodo, abilità apprese, strumenti, materiali. Tutto ciò di cui si avvale l’artigianato nel realizzare manufatti condivide i principi dell’educazione attiva, così come l’educazione attiva si è sempre avvalsa di conoscenze e competenze artigianali, in particolare quelle legate alla stampa per la realizzazione di giornali, libri, manifesti. È infatti nel dialogo costante tra immagine e parola che si possono rintracciare significative tracce dell’espressione del sé dentro un lavoro cooperativo, manuale e intellettuale allo stesso tempo.

Leggi tutto →

IL PROGETTO
La costruzione di un luogo per la memoria dei ragazzi ebrei salvati a Nonantola

Visita il sito dedicato →

La Fondazione Villa Emma nasce nel 2004, ispirandosi alla vicenda di solidarietà che sessant’anni prima aveva portato la comunità di Nonantola ad accogliere e dare soccorso a 73 ragazzi e giovani ebrei, provenienti da Germania, Austria e Jugoslavia, alla ricerca di un rifugio nel nostro paese.

Storia

A ridosso dell’8 settembre 1943, a seguito dell’occupazione tedesca, la permanenza a Villa Emma avrebbe esposto a sicuri pericoli la vita del gruppo: fu così che tutti vennero nascosti presso abitazioni di nonantolani e nel seminario adiacente all’abbazia.

Leggi tutto

Centro Josef Indig

Dedicato all’accompagnatore e madrich dei ragazzi di Villa Emma, il Centro, ha lo scopo di pubblicare rilevanti sezioni della documentazione relativa alla storia dei ragazzi ebrei salvati a Nonantola.

Leggi tutto

Attività

La progettazione culturale della Fondazione Villa Emma presenta un’articolata serie di appuntamenti pubblici: seminari, convegni, incontri organizzati in occasione di momenti del calendario civile come il Giorno della Memoria.

Leggi tutto

Pubblicazioni

La produzione editoriale della Fondazione Villa Emma si organizza lungo i seguenti filoni di lavoro: ricerca storica, narrazione e testimonianze, formazione e didattica, materiali audiovisivi.

Leggi tutto